Messaggio
  • Direttiva e-Privacy Europea

    Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'invio dei cookie nel vostro dispositivo.

    Consulta Cookie Policy

12° trofeo di primavera a Cavezzo PDF Stampa E-mail
Indice
12° trofeo di primavera a Cavezzo
Risultati
Tutte le pagine

Il torneo organizzato dalla Boxe Cavezzo ha visto la partecipazione di diversi atleti del Team Olymbia Boxe Carpi, che in questo inizio d'anno hanno spesso combattutto in trasferta.

Il primo a salire sul rig è stato il debuttante Gheorghe Pantea, classe 1996, che ha incontrato il pari peso della Boxe Mugello Alexandru Ciupitu. Gheorghe a condotto un buon match, mettendo in mostra grande determinazione e concentrazione, vincendo ai punti.

Debutto anche per il secondo alteta del Team Olympia,  Riccardo Righetti, che ha incrociato i guantoni con Roman Storozhuk della Boxe Cavezzo. L'accorto Righetti ha dovuto contenere l'irruenza del pugile di casa boxando dalla distanza. Al termine di un match intenso che ha testato entrambi gli atleti, la vittoria ai punti è stata aggiudicata al pugile del Team Olympia.

Leandro Naccari, al suo settimo incontro, ha affrontato Fabriel Bana della Boxe Calamati di Arezzo. Il pugile toscano ha da subito dato prova di grandissima rapidità costringendo Leo sulla difensiva nel primo round. Nel restanti round il match è diventato equilibrato e a tratti molto bello da vedere per la bravura dei due atleti. Il verdetto è stato favorevole al pugile ospite.

L'ultimo confronto della serata è stato tra Marco Tosi e Armando Caco. Il pugile di Guastalla si è trovato di fronte ad un avversario abbastanza statico ma potente. Dopo un match non particolarmente brillante e tutto sommato equilibrato, la vittoria è andata allo sfidante.

 

Guarda le immagini

 

Team Olympia



Ultimo aggiornamento Martedì 08 Maggio 2012 21:22
 
Coni

Aics

Fpi